[gmw_results]
l’america e il lavoro | Italiani in Giro, Italiani all'estero, Lavoro all'estero per Italiani

Stai visitando l'archivio per l’america e il lavoro.

Lavorare a New York: in quale settore?

August 19, 2013 in New York, Stati Uniti

 

New York è una delle mete più ambite in tutto il mondo per i giovani che stanno cercando la loro strada.

Qui di seguito troverete una breve lista dei settori in cui potreste trovare un lavoro.

Il settore che vi offre la maggior possibilità, anche se in questi ultimi tempi può sembrare strano, è il settore finanziario.

Basta pensare che il 35% di tutti i redditi da lavoro nella Grande Mela sono dovuti a Wall Street. Si può senza dubbio affermare che Manhattan rimane il centro dell’attività finanziaria statunitense, essendo sede della maggior parte delle banche nazionali.

Un altro ambito professionale che offre buone opportunità di lavoro è il turismo, infatti milioni di persone ogni anno visitano la Grande Mela e, data la crisi degli ultimi anni, l’amministrazione si sta concentrando in particolare su questo settore.

Un settore da prendere in considerazone può essere anche quello immobiliare: non è un mistero il fatto che New York vanti alcuni degli edifici più belli è lussuosi di tutto il mondo. Può essere l’opportunità giusta per i giovani architetti in cerca di sfide!

Per chi ama la creatività, New Yok è la città ideale, perchè si possono contare 300mila persone che lavorano nei media, in campi che spaziano dal marketing alla musica, da internet alla televisione. Non bisogna inoltre sottovalutare la possibilità di  lavorare nel campo della moda o del desing!

Un altro campo in evoluzione, fiorito da poco nella Grande Mela, è la green economy, che negli ultimi anni ha attirato alcune società di ambito bio-scientifico. Per questo il governo sta investendo con particolare attenzione nel settore.

Ma non sono tutte rose e fiori. Per i medici, per esempio, le opportunità scarseggiano:  le probabilità di trovare un lavoro sono scarsissime e potrebbe essere necessario rifare il tirocinio negli USA.

Molte società italiane sono disposte ad agevolate l’ottenimento del visto per i propri dipendenti. In base ad un trattato con il governo statunitense per ogni determinato numero di dipendenti americani si possono assumere un certo numero di dipendenti italiani.

Infine se siete giovani ed esuberanti c’è la possibilità di diventare ragazza alla pari. Le agenzie più affidabili si occuperanno di trovarvi una famiglia, vi procureranno il visto e talvolta vi prenoteranno persino il volo.

Questi sono i miei consigli per voi, ora tocca a voi fare la scelta giusta e partire per una sorprendente avventura!

Per avere maggiori informazione sui visti o su come recarvi in America potete consultare  il sito dell’Ambasciata Americana in Italia.

Sonia Odetto