[gmw_results]
remunerazione in marocco | Italiani in Giro, Italiani all'estero, Lavoro all'estero per Italiani

Stai visitando l'archivio per remunerazione in marocco.

Lavorare in Marocco

September 6, 2013 in Africa, Marocco

Se vi interessa andare a lavorare in Marocco, eccovi qualche consiglio per prepararvi a vivere in quella terra piena di speranze e di sole.

È vero che in Marocco la forza lavoro è in rapida espansione , ma la disoccupazione rimane comunque molto alta. Questo può essere dovuto a una mancanza nella formazione professionale e nelle istituzione secondaria, infatti tasso di l’analfabetizzazione è uno dei più alti nel mondo arabo.

Dovete sapere che il salario minimo in Marocco è di 10.81 MAD all’ora, che equivalgono a €0.97, questo per chi lavora nei settori del commercio e dell’industria. Gli orari di lavoro normalmente sono dalle 8:15-11:30 e 14:15-16:30 dal lunedì al venerdì, per una media di 44 ore a settimana.

Ma durante tutto l’anno avrete 13 giorni feriali. In più dopo un anno di lavoro avrete diritto a 24 giorni pagati. Sicuramente se lavorate in negozi o ristoranti, ci saranno anche dei periodi in cui lavorerete di meno, questo perchè il popolo marocchino ha come tradizione di partecipareal Ramadam, periodo di digiuno.

Per quel che riguarda il contratto di lavoro dovete sapere che deve essere in forma scritta e prima di firmare è molto importante leggere e capire tutto. Se non è scritto nella vostra madre ligua dovete chiedere a qualcuno di fiducia (come un avvocato) che sappia parlare e capire quella lingua, di tradurvelo e controllarlo.

Sul contratto ci deve essere scritto il nome del datore di lavoro e quello del dipendente, la data di inizio del contratto, il lavoro da svolgere e il salario. Altre disposizioni che devono essere inserite nel contratto sono il periodo di prova, i benefici e il periodo di preavviso. Ovviamente il contratto non deve prevedere le attività immorali o illegali.

Poi qualsiasi sia la vostra nazionalità, se vivete in Marocco, il vostro salario è imponibile. Il tasso delle imposte si basa sulla vostra remunerazione, se per esempio voi guadagnate tra i 45.001 e 60.000 MAD all’anno, pagherete il 35 % delle imposte. Sono gli imprenditori che sono incaricati, dal governo, di trattenere le vostre imposte dal vostro stipendio.

Infine ci sono diversi visti, in base a ciò che volete fare. Per esempio se andate in Marocco per questioni d’affari e il soggiorno è di breve durata, dovete richiedere un visto d’affari, se invece andate in Marocco per lavorare e stare li per più tempo dovete chiedere un visto di lavoro.

Ma se desiderate restare in Marocco per il resto della vostra vita dovete richiedere il soggiorno permanente. Fate attenzione perchè in alcuni casi il visa vi arriverà entro i 4 giorni, ma potreste anche aspettare 2 mesi. Quindi iniziate a richiedere il visto qualche mese prima della partenza, per essere sicuri di riceverlo in tempo.

Sonia Odetto