[gmw_results]
Riccardo Laganà | Italiani in Giro, Italiani all'estero, Lavoro all'estero per Italiani

Stai visitando l'archivio per Riccardo Laganà.

Riccardo ci racconta la sua tournée in Australia con la sua band

November 1, 2013 in Australia, Oceania, Storie di Italiani in Giro

 

Abbiamo intervistato Riccardo Laganà. Nasce e cresce nel profondo Salento, sulle rive di Santa Maria di Leuca, tacco d’Italia, e tra i vicoli del suo paese, Alessano (LE). Ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Suona tamburi tradizionali costruiti da artigiani del Salento e gira il mondo in tournée con la sua band Kalascima.
In questa intervista ci parla della sua esperienza in Australia
Ciao Riccardo, raccontaci della tua tournée in Australia? Come e’ nata l’idea?
Siamo venuti in Australia lo scorso anno per la prima volta per un piccolo tour di dieci concerti a Melbourne e dintorni. In quella occasione abbiamo conosciuto tante persone che si sono appassionate al progetto e sono nati dei rapporti lavorativi che, dopo un anno di duro lavoro, ci hanno permesso di tornare qui per un tour vero, lungo e molto importante come questo che stiamo facendo. 24 concerti e 5 workshop in 5 stati. Visiteremo le più importanti città di questo magnifico continente, tra le quali Sydney, Melbourne, Adelaide, Brisbane, Camberra e tante altre, sperando di far arrivare un pezzettino di Italia e della nostra tradizione musicale salentina al cuore di chi verrà ad ascoltarci.
Quali posti hai visitato? Il tuo preferito?
In questa prima parte del tour abbiamo suonato a Sydney, presso l’Italian Forum di Leichhardt, e presso il Club Marconi, in un festival nella Kangaroo Valley e in un bellissimo folk club a Wongawilli. Ogni posto per noi è nuovo e ci trasmette delle emozioni diverse e sempre nuove. Non dimenticheremo mai la colazione fatta dopo il concerto al Kangaroo Valley folk festival. Abbiamo avuto il piacere e la fortuna di pernottare immersi nella natura in una abitazione circondata dal verde e da tanti bellissimi animali. Ci siamo risvegliati con attorno tanti canguri e wombat che ci scrutavano con curiosità. E’ stata una sensazione meravigliosa. I paesaggi e la natura di questa terra ci lasciano sempre senza parole.
Che consiglio daresti ad una band per intraprendere la vostra stessa esperienza?
Noi siamo giunti in Australia dopo tanti anni di concerti in giro per il mondo e tanti tour alle spalle e sicuramente questo è un traguardo importante. Il consiglio che ci sentiamo di dare è quello più semplice ma anche quello più vero. Credere nei propri sogni, applicarsi con tanta passione e tanta dedizione, studiare, non fermarsi mai di fronte alle difficoltà e mettercela tutta, sicuramente, prima o poi, porta i risultati sperati.
L’Australia sembra la terra promessa, e’ vero? Quali sono i lati positivi e quelli negativi che avete potuto riscontrare?
Ci rendiamo conto che questo è un paese che sta bene. Sicuramente non abbiamo trascorso tanto tempo per poterne comprendere a fondo i tanti pregi come anche i problemi che possono esserci in questo paese/continente. Tuttavia l’Australia resta ancora oggi una terra che può dare tanto a chi ci vive. I grandi problemi politico/economici che viviamo in Europa e nel resto del mondo, sembrano, almeno a prima vista, non toccare questa terra che ci sembra forte, solida, prosperosa, ricca e piena di possibilità. Ma, come accennavo prima, siamo convinti che anche nelle condizioni più difficili, come accade oggi in molti stati d’Europa, con la giusta determinazione e un pò di buona volontà si riesce a trovare la strada giusta per vivere una vita dignitosa.
Quali sono i vostri progetti futuri?
Finiremo il nostro tour alla fine di Novembre e rientreremo in Italia. Li proseguiremo il calendario dei nostri concerti con alcuni show nel nord Italia sino a fine anno. Dopodicchè sarà il momento di tornare in studio per registrare il nostro prossimo cd. Abbiamo tutto pronto e non vediamo l’orda di incidere il nostro nuovo lavoro che speriamo di poter presentare il prossimo anno anche qui in Australia. Finchè saremo qui, invitiamo tutti a seguirci, i nostri appuntamenti sono tanti e ci sposteremo per portare la nostra musica in tante città. Potete trovare l’appuntamento più vicino a voi sulla sezione “LIVE” del nostro sito www.kalascima.com e seguire tutti gli aggiornamenti, con interviste, foto, video, streaming, etc sulla nostra pagina faccebook ufficiale, www.facebook.com/kalascima. Vi aspettiamo ai prossimi appuntamenti perchè la musica è meglio di mille parole.
Un abbraccio a tutti
Riccardo Laganà – Kalàscima
Cristiano Prudente